Scoprire la Sardegna.NET

By SARDINIA PORTAL WWW.SARDINIAPORTAL.COM
Carattere

Jerzu

Jerzu è un paese dell’Ogliastra, nella Sardegna centro-orientale. Confina con i territori di Ulassai, Tertenia, Perdasdefogu, Gairo e Cardedu. Dal 2004 fa parte della Provincia d'Ogliastra. Il paese si trova in splendida posizione panoramica a circa 400 metri d’altezza, immerso in una ricca vegetazione di macchia mediterranea e sovrastato da imponenti e suggestivi tacchi calcarei che rendono il paesaggio veramente suggestivo. Possiede un territorio ricco e variegato con colline che degradano dolcemente verso le fertili pianure in località Pelau, ricchissime di vigneti. Il paese presenta una particolare fisionomia, con strette e scoscese strade in cui ancora si osserva qualche antica casetta tradizionale. Jerzu è famoso per la produzione del rinomato vino Cannonau.

Come arrivare a Jerzu:

In auto:
- da Cagliari si percorre la SS 125 sino allo svincolo per Jerzu.
- da Sassari si percorre la SS 131 arrivando allo svincolo della SS 537 per Nuoro, proseguendo lungo la SS 389 direzione Villagrande Strisaili, continuando verso Gairo per poi giungere fino a Jerzu.
- da Oristano si percorre la SS 131 arrivando allo svincolo della SS 537 per Nuoro, proseguendo lungo la SS 389 direzione Villagrande Strisaili, continuando verso Gairo per poi giungere fino a Jerzu.
- da Nuoro si percorre la SS 389 direzione Villagrande Strisaili, continuando verso Gairo per poi giungere fino a Jerzu.

La Storia:

Jerzu fece parte durante il Medioevo della Curatorìa d'Ogliastra, di cui fu anche capoluogo, nel Regno giudicale di Calari. Con la tripartizione del Giudicato, il paese nel 1258 entrò a far parte del Regno di Gallura e nel 1288 divenne un possedimento della Repubblica di Pisa. Dal 1324 diventò un paese del Regno catalano-aragonese di Sardegna e insieme agli altri paesi dell'Ogliastra venne concesso in feudo al conte di Quirra Berengario Carroz. A causa della guerra fra il Regno di Sardegna e il Regno di Arborea, fra il 1365 e il 1409 Jerzu assunse la fisionomia curatoriale arborense. In seguito tornò ai Carroz di Quirra. Ultima erede fu Violante, morta nel 1511, che lo lasciò ai Centelles, che nel 1604 divennero marchesi di Quirra. Nel 1674, estinti i Centelles, il feudo passò all'erede designato Francesco Pasquale Borgia. Nel 1726 ne entrarono in possesso i Català, fino a quando, nel 1801 passò agli Osorio de la Cueva. Il paese venne riscattato nel 1840. Jerzu fa parte della Diocesi d’Ogliastra.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica

 
 
 
Share on Google+
condividi su twitter