Scoprire la Sardegna

WWW.SARDINIAPORTAL.NET
Carattere

Villanovatulo

Villanovatulo è un paese della provincia di Cagliari, nella regione del Sarcidano, ubicato a circa 570 metri d’altitudine su un panoramico rilievo che sovrasta la valle del Lago del Medio Flumendosa, alle pendici del boscoso colle di S. Sebastiano. Confina con i territori di Isili, Nurri, Laconi, Sadali e Seulo. Il territorio è arricchito dalla presenza del Lago Medio del Flumendosa; degna di nota anche la rigogliosa foresta di Pantaleo, in cui abbondano piante secolari, profumata macchia mediterranea e ricchi corsi d'acqua.

Come arrivare a Villanovatulo:

Il trenino si ferma nella stazione a pochi chilometri da Villanovatulo.
In auto:
- da Cagliari si percorre la SS 131 sino allo svincolo sulla SS 128 per Senorbì. Si prosegue per Mandas continuando per Isili per poi arrivare a Villanovatulo.
- da Sassari si percorre la SS 131 arrivando allo svincolo per Uras, continuando per Ales, Senis, Nuragus continuando per Isili per poi arrivare a Villanovatulo.
- da Oristano si percorre la SS 131 arrivando allo svincolo per Uras, continuando per Ales, Senis, Nuragus proseguendo per Isili per poi arrivare a Villanovatulo.
- da Nuoro si va in direzione Fonni, proseguendo verso Sorgono, Atzara e Nurallao, proseguendo per Isili per poi arrivare a Villanovatulo.

La Storia:

Il territorio di Villanovatulo fu frequentato sin dal periodo nuragico. Il paese medievale si formò verso la metà del XIV secolo, durante la sua appartenenza al Regno di Sardegna, quasi certamente per popolare il territorio di un antico paese chiamato Tulo. Tra il 1365 e il 1409, a causa della guerra tra il Regno di Sardegna e il Regno di Arborea, Villanovatulo assunse la fisionomia curatoriale arborense e infine tornò ad essere un paese del Regno di Sardegna, restando compreso nel regno di Mandas, di cui erano titolari i Carroz. A questi succedettero i Maza, i Ladron, divenuti nel 1614 duchi di Mandas e gli Zuniga. Infine dal 1777 il feudo passò ai Tellez Giron fino al suo riscatto avvenuto nel 1843. Villanovatulo fece parte prima della Diocesi di Dòlia, poi dal 1503 dell'Archidiocesi di Cagliari.

 

Multimedia

Vedi la Galleria Fotografica

 
 
 
Share on Google+
condividi su twitter